Le nostre farine senza glutine

Le nostre farine senza glutine

Scopri insieme a noi le farine senza glutine Schär e il mix adatto per il tuo impasto gluten free.

La fragranza leggera di un biscotto, l’ariosità del pane fresco o l’elasticità dell’impasto per la pasta...

La farina di frumento tradizionale contiene glutine, e per questo si presta bene a tutte queste ricette, perché il glutine non ha eguali. Non esiste nessun’altra proteina che presenti qualità analoghe. Fin dalla produzione di un impasto, il glutine – semplicemente aggiungendo acqua e attraverso l’azione meccanica del mescolare – è l’elemento responsabile della necessaria elasticità e duttilità. Nel caso della cucina senza glutine, invece, le qualità dell’impasto dipendono di volta in volta dal giusto dosaggio del preparato utilizzato.

Non tutte le farine sono uguali: è il mix che fa l’impasto

La farina di frumento contiene glutine, ormai lo sappiamo, ma la sfida principale è nella combinazione ideale di prodotti sostitutivi senza glutine. Nel caso del pane, ad esempio, l’amido fa sì che diventi arioso e lieviti meglio, mentre la farina ne favorisce lo speciale sapore e lo mantiene fresco più a lungo.
Diversi addensanti, come ad esempio la farina di semi di carruba o la gomma di guar e importanti additivi naturali, conferiscono poi ai prodotti da forno il colore, il sapore, il volume e la consistenza desiderati. Fra gli ingredienti principali dei vari tipi di preparati per celiaci ci sono apposite farine, soprattutto di mais, riso e grano saraceno, e gli amidi, che si ricavano ad esempio dal mais, dalle patate, dalla tapioca e dal riso.

Affinché anche i vostri esperimenti senza glutine in cucina possano darvi soddisfazione, Schär ha sviluppato diversi preparati destinati a differenti utilizzi d’impasto e cottura, ognuno dotato di specifiche qualità che garantiscono la miglior riuscita delle vostre ricette.

Piccolo ABC delle farine Schär

Article76_Herz auf Mehl

Un mix per ogni ricetta: con la farna giusta, la semplicità di impastare senza glutine vi sorprenderà!
 

  • Schär Mix Pane – Mix B: è il preparato per pane bianco in tutte le sue forme, comprese la treccia, la focaccia o la pizza. È un mix adatto anche alle macchine per il pane e contiene le preziose proteine del lupino!
     
  • Schär Mix It Rustico: se preferite il pane rustico e granuloso, provate questo preparato dal sapore intenso, ricco di fibre e arricchito con farine di semi di lino e di grano saraceno, crusca di pisello e fibra di mela.
     
  • Schär Mix Dolci – Mix C: è il preparato che vi permette ci cucinare con successo ogni genere di dolci: biscotti, torte, pasta frolla per biscotti, cialde, muffin ecc. E i vostri dolcetti potranno diventare friabili o croccanti, a vostro piacimento.
     
  • Schär Farina: è il mix più versatile, adatto per cucinare salato e particolarmente indicato per ricette come pasta all’uovo, gnocchi e gnocchetti, omelette, intingoli e panature.
     
  • Schär Pan Gratì: è il nostro preparato per impanare e naturalmente non può mancare in cucina. Conferirà ai vostri piatti al forno e in padella una croccante crosta dorata.

Iniziare è facile con Schär!

Article76_Frau verzweifelt Backen

La farina è un ingrediente fondamentale di molte pietanze squisite.Se però vi piace l’idea di prendere in mano frusta e mixer e avventurarvi nella cucina senza glutine, fate attenzione: qui vigono altre regole!

Le ricette che riescono molto bene con la convenzionale farina di frumento che contiene glutine non possono infatti essere ripetute tali e quali nella cucina senza glutine. Perciò vogliamo fornirvi alcune regole fondamentali e consigli, affinché le vostre preparazioni senza glutine riescano al meglio fin dal primo tentativo.
In questo modo, fatta un po’ di esperienza, presto potrete realizzare con successo le vostre ricette preferite utilizzando i nostri preparati gluten-free.
Se nelle vostre prime preparazioni non otterrete i risultati attesi non scoraggiatevi, perché nella cucina senza glutine può ben trovare spazio la vostra fantasia.
Qualora i biscotti, che avete preparato con tanta cura, siano venuti troppo friabili, possono essere “salvati” sbriciolandoli. Si mette il tutto in un sacchettino per alimenti, lo si stende con il mattarello e poi una volta ben sbriciolati i biscotti li si lavora con il burro fino a farne un ottimo fondo per una Cheesecake.
Se invece a non riuscire bene fosse il pane, se ne possono fare dei dadini da aromatizzare con olio d’oliva e aromi a piacere, per poi soffriggerli: ne verranno fuori dei saporitissimi crostini per zuppe e insalate.