Potrebbe essere il glutine?

Header_L.jpg

Hai mai sentito parlare di celiachia o di sensibilità al glutine o al frumento? No? Forse, però, hai avuto uno dei loro sintomi più comuni:dolore addominale, diarrea, gonfiore.

Per molti, questi sintomi diventano più comuni dopo aver consumato alimenti contenenti glutine. Qualcuno potrebbe anche soffrire sintomi che non sono correlati all'intestino, come anemia, mal di testa e stanchezza estrema.

Tali sintomi potrebbero essere segnali di disturbi legati al glutine, come celiachia o sensibilità al glutine. 

Se pensi che il glutine ti provochi malessere, prova il nostro test di autovalutazione online. Per completarlo, bastano solo 10 minuti.

 

INFORMAZIONE IMPORTANTE: Questa valutazione online è concepita per adulti maggiori di 18 anni e non sostituisce la consulenza di un professionista sanitario. Per una diagnosi completa, ti invitiamo a consultare il tuo medico. Per diagnosticare correttamente un disturbo correlato al glutine, è necessario consumare glutine nella propria dieta quotidiana. Eliminando il glutine dalla dieta prima di procedere a esami diagnostici, i risultati potrebbero non essere attendibili.

Help