Angel cake

Angel cake

Tags: Dolci e desserts Torte | Biscotti
1
1
Immagine di profilo di Elena Paneamoreceliachia
cucinato da

Delicata e soffice come una nuvola, l’Angel cake è una torta paradisiaca. Se gli Americani l’hanno chiamata, la torta degli angeli, un motivo ci sarà!

Ingredienti:

12
albumi
1
baccello di vaniglia
200 g
zucchero semolato
1 presa/e di
sale
150 g
8 g
cremor tartaro
1 presa/e di
bicarbonato di sodio
500 ml
panna montata
250 g
lamponi
250 g
ribes

Preparazione

  • Preriscaldate il forno a 180°.
  • In una ciotola, versate setacciandola, la farina, il cremor tartaro e il bicarbonato.
  • Nella planetaria o con l’aiuto delle fruste elettriche, iniziate a montate gli albumi (che dovranno essere a temperatura ambiente e non freddi).
  • Quando cominciano a gonfiarsi, aggiungete un cucchiaio alla volta, lo zucchero.
  • Incidete longitudinalmente il baccello di vaniglia e con la lama liscia di un coltello, prelevatene i semi da unire agli albumi.
  • Aggiungete gradualmente gli albumi nella ciotola con le farine, amalgamate bene e con delicatezza, con movimenti dal basso verso l’alto, in modo da non smontare gli albumi e man mano, inseriteli tutti.
  • Appena il vostro composto sarà omogeneo, versatelo nel vostro stampo da ciambella americana.
  • Lo stampo non va imburrato, in modo da permettere al composto di crescere omogeneamente aggrappandosi alle pareti.
  • Infornate per 40 minuti nel ripiano più basso del forno. Trascorso questo tempo, infilate uno stuzzicadenti a metà tra il bordo ed il centro dell’Angel cake e verificate la cottura.
  • Dovete estrarre lo stuzzicadenti, leggermente umido.
  • Estraete e capovolgete lo stampo su un piano. I piedini dello stampo permetteranno al dolce di raffreddarsi.
  • Se la vostra torta ha superato il livello del cilindro centrale dello stampo, capovolgetelo infilandolo su una bottiglia. Non abbiate timore, la torta non si staccherà da sola.
  • Quando sarà fredda, passate una spatola tra la parete dello stampo e la torta, in modo da aiutarla a staccarsi.
  • Utilizzate la stessa tecnica anche per staccarla dalla base, che in questo stampo è amovibile.
  • Con l’aiuto dello sbattitore, montate la panna.
  • Tagliate la torta in 3 dischi.
  • Farcite ogni strato con la panna montata e cospargete di lamponi e ribes.
  • Conservate in frigorifero, fino al momento di servire.
  • Potete gustare l’Angel Cake anche al naturale, cosparsa di zucchero a velo, si presta ad essere farcita con differenti varianti, come  con crema pasticciera o marmellata.