Barrette mandorle e cocco senza cottura

Barrette mandorle e cocco senza cottura

Immagine di profilo di Elena Paneamoreceliachia
Paneamoreceliachia

Croccanti, veloci da preparare e con un fresco profumo di limone: sono le nostre barrette mandorle e cocco, da provare subito!

Ingredienti:

1 confezione di Petit – Biscotto classico
30 g mandorle macinate
50 g farina di cocco
buccia grattuggiata di mezzo limone
100 g burro morbido
130 g latte condensato
Per la glassa:
150 g zucchero a velo
2 CC succo di limone
2 CC acqua
2 CC farina di cocco

Preparazione

  • Per preparare le barrette mandorle e cocco senza cottura, iniziate tirando fuori dal frigo il burro e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.
  • Nel frattempo tritate le mandorle e i biscotti Petit con il robot da cucina. Se non lo avete, potete mettere mandorle e biscotti in un sacchetto di plastica e schiacciarli con un matterello, fino a ridurre tutto in polvere.
  • Mescolate in una ciotola la farina di cocco e i biscotti tritati con le mandorle.
  • In una ciotolina amalgamate il burro morbido, il latte condensato e la buccia grattugiata di mezzo limone biologico.
  • Unite alle polveri tritate, la crema che otterrete e amalgamate con una spatola. Rivestite con un foglio di carta da forno una teglia rettangolare da 20X30 centimetri, versate il composto e livellatelo con un cucchiaio, creando uno strato liscio e compatto.
  • Lasciate riposare la teglia in frigo per trenta minuti coperta da pellicola trasparente.
  • Preparate intanto la glassa mescolando, con la spatola, lo zucchero a velo e 2 cucchiai di succo di limone. Via via che prende consistenza, valutate se aggiungere uno o due cucchiai d’acqua per renderla più fluida ma comunque non troppo liquida.
  • Estraete la base di biscotti dal frigo e versate la glassa al limone, avendo cura di distribuirla su tutta la teglia uniformemente. Spolverizzate la superficie con 2 cucchiai di farina di cocco, ricoprite con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per un’ora.
  • Appena estraete il dolce dal frigo, dividetelo con un coltello ben affilato in 12 barrette e servite.
  • Le barrette si conservano perfettamente in frigo per due o tre giorni, in un contenitore ermetico.