Come sostituire il lattosio nelle ricette senza glutine.

Come sostituire il lattosio nelle ricette senza glutine.

Se siete celiaci, la dieta senza glutine vi impone già una serie di limiti. Ovviamente se siete anche intolleranti al lattosio i limiti raddoppiano! Ed allora come districarsi in cucina?

Se siete celiaci, la dieta senza glutine vi impone già una serie di limiti. Ovviamente se siete anche intolleranti al lattosio i limiti raddoppiano!

Ed allora come districarsi in cucina?

Prima di tutto, dobbiamo dire che in commercio esistono già tanti prodotti privi di lattosio, come il latte, la mozzarella, diversi tipi di formaggi cremosi ed il burro chiarificato che è lactosefree. Negli ultimi anni, si sono moltiplicati i prodotti di origine vegetale. Ad esempio la panna montata vegetale, è deliziosi tanto quanto la corrispondente animale, anzi in più ha anche una migliore tenuta nelle decorazioni!

E per tutto il resto, testando, posso garantirvi che si ottengono ottimi risultati.

Infatti da quando 2 anni fa ho scoperto l’intolleranza al lattosio per forza di cose ho dovuto ricominciare a sperimentare in cucina. Mi sono rimboccata le maniche soprattutto per cercare di ottenere delle sostituzioni in grado di non alterare il sapore delle pietanze.

Latte di riso e latte di soia, sono diventati miei preziosi alleati, ma anche il latte di mandorla o il latte di cocco.

Per poterli utilizzare al meglio in cucina è fondamentale ricordare che ogni bevanda (chiamarla latte, in effetti è un pò una forzatura!) ha il suo sapore.

Article_1947_Lattosio ricette.jpg

Ecco allora le mie soluzioni per sostituire il lattosio nelle ricette senza glutine!

  1. Prediligo l’utilizzo del latte di riso nella preparazione dei dolci. Solitamente nelle ricette che prevedono l’utilizzo di latte vaccino, lo sostituisco con il latte di riso nelle stesse quantità. Il latte di riso è anche il mio preferito a colazione, con il caffé.
  2.  Una alternativa nelle preparazioni dei dolci è il latte di mandorla, che solitamente utilizzo per le torte da credenza, soprattutto quelle più rustiche, con grano saraceno o aggiunta di frutta secca. Dona un sapore ancora più intenso! In queste preparazioni, potete provare anche il latte di noci!
  3. Non avete il latte di riso e neanche quello di mandorla/noci? Nessun problema, sostituisco con della semplice acqua. Il sapore finale è più leggero ma le torte riescono comunque bene.
  4. Diverso invece è per le creme. Io le realizzo solo con il latte di riso.

Ora vi starete chiedendo “Ed il burro?” Non preoccupatevi perché è facilmente sostituibile anche il burro. Come si fa?

  1. Dovrete utilizzare un 20% in meno di olio al corrispondente quantitativo di burro.
  2. Al posto del burro, soprattutto nelle frolle e nella preparazione dei biscotti, è efficace l’utilizzo della margarina. Otterrete una frolla buonissima e facile da lavorare.

Se invece avete voglia di cimentarvi in una preparazione più particolare, il vostro asso nella manica sarà l’avocado! Infatti l’avocado può sostituire il burro; vi basterà lavorarne la polpa per ottenere una valida alternativa del tutto naturale.

Certo che se proprio non volete cimentavi in cucina, Schär ha già preparato per voi, tante golosità! Guardate tra i prodotti, e selezionando il filtro senza lattosio, troverete tutto ciò che più vi piace, glutenfree e lactose free.