Follow me around Puglia

Alla scoperta della Puglia

Vieni a scoprire con me le meraviglie della Puglia, in un viaggio “on the road” alla ricerca dei migliori piatti della tradizione, serviti senza glutine.

Vittoria: una ragazza celiaca di 26 anni che affronta la vita un biglietto aereo alla volta.

Non c’è niente di meglio di una bella avventura “on the road”! È una delle tipologie di viaggio che preferisco, perché ti permette di scoprire le meraviglie nascoste della zona lungo la strada, semplicemente scorgendo i paesaggi dal finestrino, e avere allo stesso tempo la libertà di fermarsi quando si vuole lungo il percorso.

Uno dei miei ultimi viaggi in macchina è stato alla scoperta della Puglia, meravigliosa regione nota non solo per la qualità delle materie prime, ma anche per una tradizione culinaria unica.

Prima tappa del viaggio è stata ad Alberobello, patrimonio UNESCO riconosciuto in tutto il mondo per i trulli, le abitazioni locali caratterizzate da tetti conici di pietra grigia che costellano le vie del centro storico.

Una delle migliori opzioni senza glutine tra i trulli è il Ristorante “L’Aratro”, che offre piatti della tradizione pugliese anche per celiaci ed intolleranti: da provare le immancabili orecchiette!.

Alberobello – Puglia

Di seguito ci siamo diretti verso un’altra tappa d’obbligo pugliese, la meravigliosa Polignano a Mare, per una serata romantica.

Dopo aver ammirato i colori del tramonto dalle sponde rocciose, quello che ci vuole è un buon panino di mare! In questo “Pescaria” è ormai un’istituzione della zona, e offre ottimi panini di mare anche senza glutine.

Pescaria – Puglia

A proposito di piatti tipici locali, per la colazione non si può rinunciare al tradizionale pasticciotto, un dolcetto di pasta frolla ripieno di crema pasticciera che vi farà innamorare dal primo morso.

A Brindisi potrete trovarlo da “Divine Tentazioni”, altrimenti se vi trovate in zona Lecce c’è la “Caffetteria Danny” per una strepitosa colazione senza glutine. Lungo la costa, a Torre dell’Orso, la pasticceria “Dentoni” è nota per le sue specialità servite direttamente sulla terrazza panoramica a picco sul mare: lì troverete anche delle opzioni senza glutine su richiesta.

Pasticciotto – Puglia

Un’altra esperienza da non perdere durante il viaggio in Puglia è sicuramente quella di visitare una delle antiche masserie, le tenute immerse nella campagna dove un tempo si produceva il tradizionale olio della regione.

Poco distante da Lecce potrete gustarvi un ricco menù servito sia a pranzo che a cena presso la “Antica Masseria Scagnito”. Chiedete di Chiara o Virginio, fratelli e proprietari (giovanissimi!) del ristorante, per avere un menù senza glutine: sapranno servirvi tutte le portate (dolce incluso) adattate anche per intolleranti.

Masseria Scagnito – Puglia

Il mio viaggio alla scoperta delle meraviglie pugliesi è finito, ma spero sia una delle vostre prossime avventure. Ci sono tantissime meraviglie nascoste e ottimo cibo locale (anche senza glutine) che aspettano di essere scoperte!.