Follow me around Palermo

Alla scoperta di Palermo

Questo mese ti porto con me alla scoperta delle migliori tradizioni gastronomiche siciliane, nel suo capoluogo: Palermo.

Vittoria: una ragazza celiaca di 27 anni che affronta la vita un biglietto aereo alla volta.

Un buon giorno comincia con un cannolo

Da italiana riconosco che in Sicilia ogni turista può trovare tutto quello che rende il nostro paese così bello: spiagge caraibiche, picchi montuosi, una campagna verdeggiante, tanta storia e cultura, ma (soprattutto!) dell’ottimo cibo.
 

Palermo, da capoluogo di questa meravigliosa isola, offre tutto questo a distanza di qualche kilometro. Siete pronti a scoprirlo con me?

Beh, intanto pensiamo a cominciare la giornata con il piede giusto, con un bel cannolo siciliano! Il forno “Delizie Senza Glutine” propone ogni giorno prelibatezze dolci e salate adatte anche a celiaci ed intolleranti.

Delizie senza glutine;

Pizza vista mare

Il centro storico di Palermo è un concentrato di storia e cultura, che risale a oltre un migliaio di anni fa. Ma dopo una intera mattinata passata a scoprire le meraviglie che si celano dietro le mura del Palazzo Reale o di stupende chiese barocche, è giunto il momento di prenderci una pausa davanti alle acque cristalline di Mondello, la spiaggia di Palermo a meno di mezz’ora dal centro.

Una volta giunti a destinazione, non potrete perdervi “Poldo 2”, un simpatico locale direttamente sul mare, che propone un ricchissimo menù di pizze senza glutine tutte da provare.

Mondello;

Piatto fritto mi ci ficco

La tradizione culinaria siciliana è tra le più buone d’Italia, ma non certo tra le più leggeredal famoso cannolo alle arancine, ogni preparazione deve essere fritta e ri-fritta! Tra le preparazioni più tipiche locali ci sono le panelle, una base sottile di pane fatto con farina di ceci e (ovviamente) fritto in quadratini. È un’esperienza gastronomica da provare assolutamente, soprattutto come antipasto nell’attesa della portata principale. Da “Fud Bottega Sicula” anche i celiaci potranno gustarla, perché su richiesta preparano panelle e altri fritti appositamente in una friggitrice separata, con base senza glutine.

Fud Bottega Sicula;

Hai detto per caso “gelato”?

È vero che a Palermo splende (quasi) sempre un meraviglioso sole e che le temperature sono miti anche a inizio primavera o fine autunno, ma questo vuol anche dire dover sopportare la calura estiva fin da fine Maggio. E allora che fare? La soluzione migliore per combattere il caldo è un bel cono gelato senza glutine da “Cono & co”!

Cono&co;

Appena prima di partire

Prima di cena, come in tutta Italia anche qui l’aperitivo è d’obbligo. Un bel calice di vino fresco, un tagliere di formaggi e salumi e si saluta così una bella giornata a Palermo. Anche se di solito si gusta con del pane, io mi porto sempre dietro i  “Pocket crackers” da tenere in borsa per occasioni come questa :)

Aperitivo