Tarte flambée

Tags: Carne | Pesce Cucina etnica
9
80

Questa specialità dell’Alsazia ha una sottile pasta lievitata arrotolata, tradizionalmente farcita di cipolle, speck e crème fraîche, leggermente salata, pepata e insaporita con noce moscata… un piacere inconfondibile!

Ingredienti:

Per l'impasto:
500 g
½ cucchiaino/i di
zucchero
1 cucchiaino/i di
sale
8 g
lievito secco
1 cucchiaio/i di
olio di oliva
380 ml
mistura di acqua tiepida e latte
½ cucchiaino/i di
semi di psillio in polvere (fibre della buccia)
Per il ripieno:
400 ml
crème fraîche
6 cucchiaio/i di
panna
2
cipolle
un po' di
sale
un po' di
pepe
un po' di
noce moscata
50 g
bacon a dadini

Preparazione

  • Per l’impasto mescolare la farina con zucchero, il sale, il lievito secco e i semi di psillio in una ciotola.
  • Aggiungere l’olio e l’acqua mescolata con il latte, quindi lavorare con le fruste da impasto per 4-5 minuti fino a ottenere un impasto omogeneo.
  • Coprire con un panno umido e lasciare riposare per 15 minuti in un luogo caldo.
  • Stendere l’impasto su carta da forno e tagliare con una rotella o un coltello a dimensione della placca rotonda (diametro 30 cm), quindi disporlo sulla placca e sollevare leggermente il bordo.
  • Mescolare la crème fraîche con la panna, insaporire abbondantemente con sale, pepe e noce moscata e stendere sull’impasto.
  • Sbucciare le cipolle e tagliarle ad anelli sottili.
  • Distribuire gli anelli di cipolla e i dadini di speck sulla crème fraîche.
  • Lasciare riposare la tarte flambée in un luogo caldo per 15 minuti.
  • Preriscaldare il forno a 250°C.
  • Una volta raggiunta la temperatura infornare la torta e spruzzare dell’acqua nel forno con un nebulizzatore.
  • Far dorare la Tarte flambée a 250° per 15-20 minuti.
  • Allergene_Egg

Colpo d'occhio

Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
15-20 min
Temperatura
250°C
Raffreddamento / Riposo
30 min
Difficoltà
media

Informazioni nutrizionali

per 100g:
Proteine 5g
Grassi 9g
Carboidrati 28g
calorie 157
kj 666
Prodotti in questa ricetta