Sensibilità al glutine

Immagine di profilo di Fausta Liza Pasqua
Da Fausta Liza Pasqua
Lunedi, 3. July 2017 - 15:21
Salve...ho da poco scoperto di essere sensibile al glutine ....per 2 mesi e mezzo ho sofferto di attacchi di diarrea violenti solo al mattino e dormivo poco....escluse celiachia e intolleranze alimentari ho risolto eliminando il glutine dalla dieta...
Ho letto che la causa della sensibilità potrebbe essere un abuso di alimenti contenenti glutine ..non è il mio caso..io seguo un regime alimentare ricco di frutta verdure legumi con pochi carboidrati derivanti dalla farina...mangiavo pane e pasta una volta a settimana. l'aver privato il corpo del glutine per lunghi periodi e mangiarlo una sola volta a settimana possano aver scatenato la sensibilità? Grazie
Immagine di profilo di LISA CONSUMER SERVICE
Da LISA CONSUMER SERVICE
10 months 2 weeks ago
Englisch
Ciao Fausta,

ti informiamo gentilmente che abbiamo inoltrato la tua domanda alla nostra esperta e ti risponderemo al più presto possibile.
Immagine di profilo di CLAUDIA CONSUMER SERVICE
Da CLAUDIA CONSUMER SERVICE
10 months 2 weeks ago
Englisch
Ciao Fausta,

da un punto di vista clinico avere la sensibilità al glutine significa avere una reazione dell'organismo probabilmente di natura innata e non autoimmunitaria conseguente all'introduzione del glutine con la dieta. Gli studi sulla materia e sul possibile meccanismo patogenetico sono in corso.
Poiché' attualmente non esiste un marcatore biochimico per fare la diagnosi, questa viene fatta per esclusione di altri disturbi glutine correlati come la Celiachia e l'allergia al grano e derivati.
I medici che ti hanno seguito in quei mesi in cui hai avuto un notevole cambiamento dell'alvo hanno fatto benissimo ad escludere le due patologie principali che riguardano una reattività glutine correlata anche se dalla tua storia clinica non mi sembra che comunque i sintomi che avevi potevano essere attribuiti al glutine visto che utilizzavi già una dieta di restrizione mangiandone solo una volta la settimana.
Spero che siano state escluse anche altre patologie in cui la diarrea è un sintomo importante. Comunque detto questo poiché' la tua dieta è molto ricca di carboidrati fermentabili e poco assorbiti dall' intestino, mi orienterei anche su una consulenza nutrizionistica, che nel tuo caso mi sembra appropriata.

Cari saluti!