emicrania

Immagine di profilo di maestra
maestra
Sabato, 20. May 2017 - 13:38
Ho scoperto guardano il vostro sito che l'intolleranza o la sensibilita' al glutine può manifestarsi con emicrania. Io soffro da circa due anni di forti emicranie notturne sulla parte destra del viso, che mi tolgono anche la visibilità dell'occhio e di danno vomito sopratutto durante gli attacchi acuti . Sto assumendo tutte le sere una capsula di FLUGERAL 5mg prima di andare a letto ( consigliata dalla neurologa dopo una visita). Con questo medicinale sto meglio, ma non vorrei che fosse invece correlato ad una sensibilità al grano. In passato ho gia' eseguito diversi esami del sangue per le intolleranze al glutine ma sempre negative. Comunque dopo i pasti ho sempre gonfiore di pancia. Mentre i dolori di pancia li ho attenuati prendendo Kijimea colon irritabile e dei fermenti lattici presi in erboristeria.
Ultimamente non sto mangiando più pane, e come pasta uso quella di riso, riscontrando un lieve miglioramento al gonfiore di pancia. Ho gia' provato in passato i vostri prodotti presi al supermercato : crickers e pane in cassetta ,ma il gusto mi dava fastidio e non notavo miglioramenti.
Ultimamente ( da circa 7 mesi ) ho dei forti dolori ai reni ogni volta che mangio la carne: fatti gia' tutti i controlli dal urologo. Volevo provare ora a rivolgermi ora da un gastroenterologo per poter risolvere le due cose: intestino e reni. Secondo voi può esserci una correlazione fra le due cose? Una intolleranza potrebbe riflettersi anche a livello urologico pur essendoci gli esami di quest'ultimi negativi?
Volevo chiedere inoltre tra un mese circa dovrò partire in vacanza come posso risolvere il problema glutine? Andro' nelle montagne austriache e in Slovenia. Posso trovare i vostri prodotti in questi posti?
In attesa di una vostra risposta porgo cordiali saluti.
Roberta