Quando l’avventura continua a vivere nei racconti…

Quando l’avventura continua a vivere nei racconti…

L’arte di viaggiare senza glutine raccontata dai nostri consumatori.

Lo senti nell’aria. È il profumo dell’estate. È la voglia di esplorare. È il desiderio di partire all’avventura per raggiungere terre sconosciute, incontrare culture lontane, assaporare piatti nuovi. E di avventure noi ne abbiamo raccolte tante. Per parlarti di storie di vita vera, di persone che rinunciano al glutine, ma non al sapore della vita. Abbiamo intervistato i nostri consumatori, abbiamo ascoltato le loro esperienze, gioito per le piacevoli sorprese che hanno vissuto durante una vacanza e storto il naso assieme a loro per qualche delusione annunciata...

Perché tutto il mondo è paese, ma non quando si tratta di gluten free

Article1092_Frau plant Reise.jpg

...e se il viaggio è condivisione, noi di Schär le loro esperienze le vogliamo condividere con te attraverso un diario di bordo senza glutine scritto proprio dai nostri consumatori celiaci.

“No Problem!” a Chicago – Patrizia (26) racconta:

Article1092_Tisch in Restaurant gedeckt.jpg

“Ero in America a trovare un’amica per due settimane a Chicago. All’inizio avevo paura di non trovare niente o di non riuscirmi a spiegare. Ma con mia grande sorpresa e gioia non ho mai avuto problemi riguardo l’alimentazione e ho mangiato molto bene. Nei ristoranti, appena ho avvisato che non potevo mangiare alimenti contenenti glutine, mi hanno sempre risposto: ‘No problem!’
È stata una vacanza molto piacevole...”

Una vacanza siciliana a digiuno… L’esperienza di Fabiana (46):

Article1092_Buffet Fruehstueck Hotel.jpg

“In partenza per la Sicilia. L’hotel era stato avvertito. All’ora di cena trovo antipasti, primi e secondi a buffet. Confusa, chiedo al cameriere, che mi porta un piatto con antipasto e mi spiega: ‘Al buffet poi può mangiare tutto, tanto non c’è contaminazione.’ Naturalmente diffido… Alla fine ho praticamente digiunato l’intera settimana di vacanza.”

Mare, spiaggia, gelato gluten free! Fabio ci parla di suo figlio (6):

Article1092_Kind Junge Eis Strand.jpg

“Eravamo in spiaggia a Riccione quando mio figlio e i suoi amici di gioco ci hanno chiesto il gelato per l’ora della merenda. Ero già entrato nel panico: gli anni scorsi non avevamo trovato niente di adatto al chiosco della spiaggia ed il mio piccolo si era messo a piangere. Sono rimasto sbalordito, invece, quando quest’anno al chiosco ho trovato il gelato gluten free. Il mio bambino non si è sentito per niente differente dai suoi amici. Un piccolo, grande passo nel mondo senza glutine e un’immensa gioia per noi e nostro figlio!”

Un pranzo in autogrill. La delusione di Antonio (39):

Article1092_Autobahn Auto Urlaub.jpg

“Autogrill in Umbria al rientro dalla Toscana: io e i miei colleghi di lavoro non celiaci ci fermiamo per pranzo. Per spezzare la fame mi sarei accontentato anche solo di un’insalata, unico piatto senza glutine sul menù. Purtroppo però è stata messa in cestini di pane e quindi contaminata. Chiedo al responsabile, ma nemmeno la cucina è in grado di preparare un’insalata non contaminata. Morale della favola? Pranzo con i salamini...”

Viaggi, amore e celiachia: parola di blogger

Anche i nostri blogger amano viaggiare e hanno raccolto un’infinità di esperienze vissute in prima persona: leggi i loro racconti di soggiorni in agriturismi e alberghi favolosi e di vere delizie trovate in una piccola trattoria a Parigi, ma anche di come sia difficile per una celiaca mangiare della carne in Argentina...

  • Ogni tanto non è solo una diagnosi a spingerti a rinunciare al glutine, ma una motivazione più nobile. L’amore. Marcella nel suo blog celiacaperamore ci racconta la sua storia e ci parla dei suoi viaggi (di nozze) più o meno gluten free. Leggi qui il suo racconto...
  • E questo nobile sentimento è il filo conduttore anche del blog di ricette di Elena & Eleonora. Un blog che parla d’amore e sapore (tutto gluten free). Perché in Paneamoreceliachia non trovi solo consigli da sfruttare in cucina, ma anche storie di vita vissuta. Scopri le loro avventure...
  • Anche Fabiana ama scrivere. Da glutensensitive, ricercatrice ed esperta dedica il suo blog al tema dell’alimentazione senza glutine e ci regala i racconti dei suoi esperimenti ai fornelli e delle sue esperienze on the road. Trovi qui le sue esperienze...
  • Simonetta nel suo blog di cucina senza glutine ci racconta delle croci e delizie del viaggio da celiaci. Cosa sarà successo? Scoprilo qui...
  • Sandrina, invece, è una mamma di una bimba celiaca che di esperienze, a quattro anni dalla diagnosi, ne ha raccolte tante. E le condivide con noi nel nostro blog. Leggi il suo diario di viaggio...

Questi racconti ti suonano familiari? Hai vissuto una situazione simile? E tu, quando parti per un viaggio, ti fidi delle promesse dell’albergatore o vai sul sicuro e ti porti la “valigia del celiaco” contenente tutte le bontà senza glutine di Schär?