Le giuste coordinate della merenda

Le giuste coordinate della merenda

La sosta per il rifornimento.

Le riserve energetiche dei bambini si esauriscono prima rispetto a quelle degli adulti. È necessario perciò che facciano un intervallo ogni tanto, per reintrodurre sostanze nutritive che serviranno a dare loro energia fino al pit-stop successivo.

Quando il bambino è a scuola, anche se sta seduto al proprio banco, apparentemente fermo, sta bruciando le energie accumulate a colazione. Il suo rendimento (la sua capacità di concentrarsi sulla lezione e su tutte le attività che sta svolgendo) ha un tempo limitato, alla fine del quale inizierà a calare. È proprio quello il momento in cui gli serve un time-out. È l’occasione buona per una merenda sana, gustosa e nutriente, che fa bene alla mente, al corpo e all’umore, e che gli assicura di poter dare il massimo nelle ore successive.

Carboidrati, proteine, calcio, vitamine e sali minerali

Article200122_Maedchen Kind Lunch Box.jpg

La merenda ideale si compone di tre ingredienti principali:

  • Pane
  • Latte o derivati del latte
  • Vegetali crudi: frutta e/o verdura

 Il pane fornisce i carboidrati, vale a dire energia purissima per il corpo. Il latte e i suoi derivati sono importanti per i denti e le ossa, e contengono calcio e fosforo, proteine e vitamine D e A. Frutta e verdura assicurano un apporto importante di vitamine e sali minerali. Una merenda che contenga preferibilmente proteine, calcio, vitamine e fibre garantisce a un bambino il giusto apporto di sostanze nutritive.

Dolci e bevande

Di tanto in tanto è giusto concedere ai bambini una merenda dolce, come una barretta di cioccolato senza glutine. Inoltre è fondamentale la reidratazione, cioè il rimpiazzo dei liquidi persi. Una carenza di liquidi porta facilmente alla perdita di concentrazione. Ideali sono i succhi di frutta 100% ricchi di vitamine, da diluire con acqua, o in alternativa il latte. Naturalmente sono adatti anche l'acqua o i tè non troppo zuccherati.

Consigli pratici

Article200122_Maedchen Kinder Pause Kindergarten.jpg

Per far sì che la merenda arrivi a scuola ancora integra e fresca, e quindi sia sempre appetitosa, è sufficiente usare qualche accorgimento.

Per fare in modo che il pane non si ammolli, aggiungete una foglia di insalata o una fettina di cetriolo, lavata e asciugata, sotto la farcitura.

Per mantenere la frutta e la verdura gradevoli, tagliatele a bocconcini e versateci sopra un po' di succo di limone: in questo modo si manterranno fresche più a lungo e non diventeranno scure.

Mettete la merenda in un pratico contenitore richiudibile; lo stesso vale per i vasetti di yogurt che, se conservati in un contenitore aggiuntivo, non potranno essere danneggiati. Anche per la bevanda, utilizzate una bottiglia richiudibile.

Last, but not least: non rimpinzate vostro figlio. Ricordate che l’equilibrio è la chiave del benessere.