Pensare ad alternative on the road per persone con intolleranze è così difficile?

Pensare ad alternative on the road per persone con intolleranze è così difficile?

Sono Fabiana, moglie, mamma, ricercatrice e blogger, affetta da tiroidite di Hashimoto autoimmune, da gluten sensitivity e da sensibilità alle proteine del latte.

Grazie alle mie problematiche, mi sono interessata e ho approfondito diverse tematiche legate alle malattie autoimmuni alimentari, alle allergie alimentari e co. Sempre col sorriso, sempre sperimentando in cucina, perché "senza" è "con tanto gusto"

Viaggiare senza glutine (e anche senza proteine del latte) non è sempre semplice. Anzi.

Article1095_Flugzeug ueber Wolken.jpg

Nei miei viaggi all'estero, a parte una bruttissima disavventura con una delle compagnie di Air Canada, sono sempre stata molto fortunata nel trovare senza glutine e contemporaneamente senza proteine del latte. Ho potuto mangiare tranquillamente persino in autostrada in Slovenia, in un piccolo autogrill dove avevano la carta degli allergeni completa per ogni piatto e c'erano anche piatti gluten free (nel mio caso anche senza proteine del latte) garantiti.

Article1095_Mann mit Rucksack wartet auf Zug.jpg

Sebbene in Italia si trovino ormai diverse alternative nella ristorazione, mentre si viaggia la situazione è più difficile; ad esempio in treno si trovano solo snack senza glutine, ma non tutti sono senza altri "senza" ad esempio. Io viaggio molto spesso in treno e mi capita spesso di dover fare o un pranzo o una cena veloce in treno e io, ancora oggi, mi porto il mio kit da viaggio.

Stesso discorso dicasi quando viaggio in auto.

Negli autogrill, per un pranzo veloce, tipo un panino e via, non c'è possibilità. In molti autogrill non ci sono panini senza glutine, in quelli in cui trovi il panino senza glutine, sicuramente è imbottito con formaggio e/o contiene proteine del latte al suo interno. Si trovano alternative vegan, ma non sono senza glutine. Quindi, quando viaggio in macchina in Italia ho sempre con me un piccolo kit da viaggio. Sempre in autostrada, nei self service, trovare qualche piatto senza glutine sta diventando un po' più facile, ma non ci sono piatti senza glutine e senza latte. Alla fine, o prosciutto crudo e insalata o kit da viaggio restano le soluzioni.

Quando è possibile, uscire dall'autostrada e mettermi a cercare, insieme alla mia famiglia o ai miei compagni di viaggio, una trattoria/ristorante/pizzeria senza glutine è una facile scelta obbligata.

Mi domando sempre in questi casi quanto possa essere difficile pensare a delle alternative per una persona celiaca o gluten sensitive, che sia anche sensibile alle proteine del latte, o che sia vegetariana o vegana. Davvero è così difficile?"